Centro Regionale per la conservazione ex situ

SETTORE:

Centro Regionale per la conservazione ex situ DI FRUTTIFERI, OLIVO E VITE AUTOCTONI PUGLIESI

Responsabile:

Dott. Pasquale Venerito

Conduzione campi conservazione germoplasma

I campi di conservazione sono gestiti secondo quanto previsto dalle “Linee guida per la conservazione e caratterizzazione della biodiversità vegetale di interesse agricolo” del “Piano Nazionale sulla Biodiversità di Interesse Agrario” approvato con il DM 28672 del 14/12/2009.

I campi di Conservazione del germoplasma sono ubicati in diverse località in relazione alle esigenze pedoclimatiche delle diverse specie.

In particolare:

  • VITE: in agro di Locorotondo (BA), ospitano circa 2500 accessioni appartenenti a 540 diverse cultivar (germoplasma regionale, nazionale ed internazionale) su una superficie complessiva di 5,5 ha.
  • VITE: presso la Sezione Operativa (S.O.) Ferragnano di Locorotondo (BA) saranno implementati i campi collezione del germoplasma viticolo. Sarà incrementata la collezione già esistente con l’inserimento delle nuove accessioni recuperate su una superficie complessiva di circa 0,5 ha.
  • VITE: presso la S.O. Conca d’Oro di Palagiano (Ta) è stato costituito il nuovo campo di conservazione del germoplasma sanitariamente migliorato per ospitare il nuovo germoplasma risanato.
  • OLIVO: in agro di Palagiano (TA) presso la S.O. Conca d’Oro sono ospitate circa 220 accessioni appartenenti a 62 diverse cultivar (germoplasma regionale ed extraregionale). su una superficie di circa 3,0 ha
  • AGRUMI: in agro di Palagiano presso la S.O. Conca d’Oro sono ospitate 93 accessioni di arancio dolce, clementino, mandarino, limone e limetta e relativi ibridi, e portainnesti. su una superficie complessiva di circa 1 ha. 
  • FRUTTIFERI: in agro di Locorotondo e ospitano circa 1000 varietà di specie frutticole: 210 di mandorlo, 215 di fico, 193 di pero, 80 di ciliegio, 70 di pesco, 64 di albicocco, 52 susino, 32 di melo, 60 di fruttiferi minori, su una superficie complessiva di circa 7 ha.

Sezione centro di conservazione ex situ

personale

team1

Dott. Pasquale Venerito

Responsabile di Settore
team2

P.A. Donato Palmisano

altro personale

Il Settore si avvale del personale, per attività specifiche, degli Istituti che collaborano stabilmente con il CRSFA (Dipartimento di Scienze del Suolo della Pianta e degli Alimenti dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, l’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del CNR Sez. di Bari, la Fondazione ITS Agroalimentare Puglia).

Operai specializzati (OTD).